1(904)362-3629 [email protected]

History In The Making: Nomination della Hall of Fame di Leonard Marshall

A Sala storica di Fame Nomination per CBD Advocate Leonard Marshall

Il leggendario giocatore della NFL Leonard Marshall può aggiungere un nuovo distintivo d’onore alla sua carriera e alla sua vita più famosa: la nomination della Hall of Fame. Marshall porta campionati, statistiche e premi alla sua nomina, ma sta anche facendo la storia. Questo perché è il primo sostenitore del cannabidiolo a ricevere una nomination alla Hall of Fame.

Chiunque guardasse il gioco di Marshall sarebbe d’accordo sul fatto che una passione immortale faceva parte di ciò che ha alimentato il suo successo nel campo del calcio. Dopo essere stato diagnosticato con CTE nel 2003, la sua disperata ricerca di un modo efficace per affrontare le sue diagnosi lo ha portato ad una nuova passione: “Ho iniziato a cercare di trovare un modo per prendermi cura di me stesso”, ha detto.

La sua missione di migliorare la sua qualità della vita lo ha portato nel nostro team di Elixinol, e per la prima volta ha provato l’olio di canapa CBD.

“Mi sono innamorato di esso”, ha detto.

Lui e la sua famiglia hanno notato che ha funzionato bene come soluzione anti-infiammatoria, ma Marshall ha anche detto che lo ha aiutato con il suo sonno, ansia, sbalzi d’umore, equilibrio, concentrazione e pazienza. Ora mette una passione immortale nel diffondere la notizia di CBD e CTE. Mentre è il primo portavoce di cannabidiolo ad essere nominato per la Hall of Fame, altri ex giocatori della NFL si sono uniti a Marshall nella sua difesa.

“Siamo incredibilmente orgogliosi dei successi di Leonard, lui è un guerriero – come giocatore e C.T.E. sopravvissuto. Siamo lieti di vederlo nominato alla Football Hall of Fame, un riconoscimento appropriato della sua carriera calcistica “, ha detto Gabriel Ettenson, Elixinol COO.

La sua missione di condividere la sua storia è uno dei tanti esempi del crescente sforzo per ottenere i giusti messaggi sul CBD. Fa parte di uno sforzo concertato per aiutare le persone a riconoscere che i potenziali benefici offrono un’opzione “sana non elevata” a chi ha affrontato complicazioni simili a Marshall. Sta anche cercando di assicurarsi che i bambini che perseguono una carriera negli sport a contatto come il calcio non dovranno preoccuparsi tanto della vita dopo aver lasciato il gioco.

“Mi chiedo letteralmente se riuscirò a nutrirmi da solo in 10 anni. È terrificante “, ha detto.

Uno degli sforzi di Marshall per diffondere la parola include il coinvolgimento con organizzazioni non profit come Practice Like Pros , un’organizzazione dedicata a insegnare ai giovani atleti come prevenire la testa infortuni nello sport e Atleti per la cura , la cui missione è fornire supporto agli atleti dopo che si sono allontanati dalla vita sportiva.

Marshall è uno dei 18 candidati per la Hall of Fame del 2018, i cinque finalisti saranno annunciati a febbraio 2018.

RISORSE

https://athletesforcare.org/

https://globenewswire.com/news-release/2017/09/18/1123995/0/en/Elixinol-CBD-Congratulates-New-York-Giant-Leonard-Marshall- on-NFL-Hall-of-Fame-Nomination.html

The post History In The Making: Nomination della Hall of Fame di Leonard Marshall appeared first on Elixinol.